Grazie ad una mia cara amica Caterina Simonsen, mi sto avventurando in un territorio di cui ne sono nella maniera più assoluta ignorante, ed avendo quindi una mente ‘vergine’ posso vedere e pensare senza paraocchi o strumentalizzazioni di sorta… non passa giorno che mi chiedo: ma è mai possibile? Purtroppo si!!!

Il perno di tutta questa ‘caciara’ è il fatto che molta gente considera gli animali superiori all’uomo, attribuendogli emozioni aliene. Ho letto di persone che hanno chiesto a ricercatrici, come poteva fare quello che fanno senza immedesimarsi nelle madri di quei poveri animali da laboratorio.

Ricerca medica eseguita alla BHO con medici che scureggiano dalla parte sbagliata.

La dottoressa che afferma: ‘Sono convinta che la medicina e il medico siano solo dei veicoli e che il medico dovrebbe funzionare solo da guida, affinché la guarigione fisica si attui insieme alla consapevolezza e alla evoluzione del paziente. La malattia è un’espressione che non fa altro che rivelare in maniera metaforica un vissuto emozionale che ha portato alla malattia stessa’ quindi se io ho in cancro, (tranquilli è un esempio) perchè il mio animo è corrotto, ma per favore… è la stessa che se n’è uscita con ‘Quante di voi soffrono di cistite? A volte lieve, a volte più acuta, la cistite è una persecuzione per la maggior parte delle donne. A volte lieve, a volte più acuta, la cistite è una persecuzione per la maggior parte delle donne. Gabriella Mereu, medico odontoiatra e chirurgo, consiglia alle sue pazienti di mettersi una medaglietta della Madonna nella vagina e dopo essersela messa di andare a messa. Ecco il metodo alternativo della dottoressa Mereu, un metodo un po’ bizzarro, ma chi dice che non funziona? Provare per credere!

Ovviamente, non potevo esimiermi dal commentare in si fatto modo:’  COSA VA INTRODOTTO NELLA VAGINAAAAAAAAAAA? Io da profano sapevo che nella vagina, ci andasse introdotto il pene, allo scopo di trarne piacere, per migliorare rapporto di coppia e relazione sentimentale con la speranza che ‘da due che eravamo or ora siamo in tre’; o la sua fallica riproduzione qualora si è single… conosco il Cristo delle acque, la Madonna di Lourder e la Madonna nera di Loreto… ma questa?
– Perché cammini così?
– Ma niente, c’ho la madonna nella fica che mi da un fastidio, ad ogni passo me se move tutta…’

La biologa Susanna Penco, ricercatrice presso il dipartimento di Medicina sperimentale dell’€™Università  di Genova, malata di sclerosi multipla da venti €™anni è saldamente convinta €œche sia proprio la sperimentazione animale ad allontanare le soluzioni e quindi la guarigione per i malati€. Il futuro, afferma, ‘ è €œla medicina personalizzata, che sfrutta le differenze genetiche interindividuali per capire il funzionamento delle malattie umane€’. Essendo io un informatico, mi sono preso la brida di pensare un’attimo al struttura database medico che dovrebbe reggere quello proposto dalla dottoressa. Intendiamoci, l’idea è buona e di sicuro ci si arriverà, MA al momento è impraticabile, perchè? Per un semplice motivo. Poniamo che si debba curare una malattia denominata Lepstoparaculite Azzardata, Immediatamente tutti i Centri per il Controllo delle Malattie e la Prevenzione si attivano per vedere se la malattia è mortale alla stessa stregua dell’Ebola, oppure no. E’ applicabile all’uomo, se no può mutare e trasmettersi all’uomo? (Ricordate vero il caso di Aviaria in cina che ha colpito una persona?) quindi vengono studiati i focolai. Poniamo che il fattore scatenante sia la mancanza della proteina XYZ. si prende un campione di dieci persone,

Prima tipologia (malattia congenita): quindi l’esame si allarga ai genitori (da tre passano a nove, ponendo padre, madre e figlio) se è presente anche ne genitori allora si passa alla generazione precedente ancora in vita, quanti sono diventati?

Seconda tipologia: il posto dove il secondo gruppo risiede, presenta un alcalinoide in grado di inibire la proteina XYZ quindi che fare? Trasferire il gruppo per bonificare l’area. Ovviamente ci saranno scontri perchè i ‘saggi’ del luogo diranno che le lobby farmaceutiche hanno interessi di sfruttamento…

Terza tipologia (malattia congenita + luogo in presenza del alcalinoide + spostamento + tempo [inteso come generazione]): vi sta girando la testa? Se avete problemi per questo, cosa farete se vi dicessi che al mondo siamo 7.218.405.876 (avete letto bene SETTE MILIARDI e che le malattie infettive non si posso catalogare perchè virus e batteri si evolvono a velocità mostruosa. di malattie ne nascono di nuove e ne spariscono e si trasformano in continuazione. Per stessa ammissione degli scienziati la guerra contro le malattie è persa in partenza, sopratutto se abusiamo a ci basiamo troppo sui farmaci.
Per esempio gli antibiotici stanno già per diventare obsoleti per molte malattie. Se un decimo di queste mutasse in malattie rare? Nel 2006 la cifra stimata è stata tra le 6000 e le 7000 diverse patologie già classificate. Quante posso evolversi fino a diventare genetiche?

Come vedete i dati sono da poter essere gestiti sono tanti, anche ripartiti per nazione… e non ho considerato l’ipotesi di Errore o Haker o il livello non omogeneo delle strutture informatiche ecc ecc…

Prosegue la Dottoressa :’Tuttavia, contrariamente a lei, (riferito a Caterina) troverei umiliante per me stessa farmi fotografare con una flebo attaccata alla vena: pertanto metto in rete una foto in cui appaio sorridente, anche se molto spesso sono tutt’€™altro che serena o in salute.’ a mio avviso è un grosso errore perchè se ho una malattia, le persone DEVONO vedere, l’iter medico e la tortura si deve subire per poter vivere.

Fin qui sono solo mere disquisizioni, cui (spero) non offendano la Dottoressa Penco, ma ciò che segue, neanche Orwell misto Mel Brroks/Fratelli Marks che si sono fatti una pera di una damigiana potevano tirare fuori questo.

L’onorevole Michela Vittoria Brambilla scrive gongolando: «La nuova legge ci pone all’avanguardia in Europa. Svolta sulla vivisezione: mai più abusi in Italia»

Non so voi, ma la frase ‘mai più abusi in Italia’ mi fa venire in mente il periodo in cui ci fu l’incidente dei Chernobil. Immediatamente tutti verdi fecero pressione dimostrando la pericolosità delle centrali nucleari (l’incidente di Cherobil fu dovuto ad un test della serie ‘eramegliochevefacevatelicazzivostra’ ) smantellando l’unico reattore nucleare a Montalto di Castro, con la conseguenza che che paghiamo un botto per l’energia che comprimo dall’estero, ma sopratutto se le altre centrali FRancia, Spagna ecc ecc dovessero esplodere noi che facciamo soffiamo per impedire alla nube radioattiva di venire qui in Italia? Brava Brambilla in Italia niente vivisezione (peccato che non si faccia più da oltre vent’anni, ma lasciamo perdere, non complichiamoci la vita con teorie assurde) mentre nel resto delle terre emerse invece…

C’era il rischio che la direttiva europea definita dalla Brambilla «fuori da ogni logica e buonsenso», fosse recepita così com’era e invece il governo ha colto punti fondamentali che mettono le basi per arrivare a quel fatidico 2017, anno in cui l’intero corpo legislativo, attinente la sperimentazione animale sarà rivisto.’ quindi sappiamo che possiamo giocare fino al 2017, cioè anno in cui entreremo definitavamente nel medioevo.

In Italia non sarà  più possibile per legge allevare cani, gatti e primati da laboratorio (quindi «Green Hill» non potrà  riaprire), effettuare esperimenti su scimmie antropomorfe (da quel poche che so TUTTE le scimmie sono antropomorfe, cercando bene ho scoperto che :antropomorfe, scimmie Scimmie (dette anche antropoidi) che per aspetto esteriore e struttura anatomica si avvicinano molto all’uomo: sono Primati del sottordine Catarrine, famiglia dei Pongidi, privi di coda e di borse guanciali, senza callosità ischiatiche o appena rudimentali; faccia e dita prive di peli, arti anteriori assai più lunghi dei posteriori, denti canini ben sviluppati, placenta discoidale. Comprendono i generi: gibbone, gorilla, orango (o urango o rangutan. Per cui, visto che ce sono un fottio si escludono le Catarrine… [per veder che intendo http://it.wikipedia.org/wiki/Classificazione_dei_Primati%5D) ed esperimenti per la produzione e il controllo di materiale bellico, (non ho capito a che si riferisce; se è l’idea che ho io non si fanno più dagli anni ’50, ma indagherò) effettuare esercitazioni su animali per didattica ad eccezione dei corsi universitari per la medicina veterinaria. […] La direttiva europea così com’era non andava -afferma la Brambilla- se pensiamo che permette di catturare un qualunque animale per strada per avviarlo ai laboratori di sperimentazione, allora possiamo capire di quanto ora siamo più avanti noi rispetto all’Europa intera».

Emerita Cazzata per due motivi: uno finiremo come in India, che muoiono di fame ma non toccano la vacca perchè è sacra, secondo: siamo sicuri che non porteranno malattie? Nel 1338 furono i topi nelle stive delle navi mercantili a portare la peste che decimò quasi un quarto della popolazione mondiale a più riprese.

‘Se pensiamo che permette di catturare un qualunque animale per strada,’ perchè tutti preoccupano di quei poveri randagi che possono finire nei laboratori, ma non si chiedono perchè ci sono animali randagi? in questo modo voi pensate di curare i sintomi, non le cause; Facebook è piena di persone che postano immagini di animali, denunciandone il maltrattamento, che vivono in canili… forse non ci sarebbero troppi animali in giro, se talune persone che prendono un cucciolo e poi rendendosi conto che è un impegno come se fosse un pacco, lo buttano via.

 

Annunci